Home
Presidente:
Gianni Lamagna
.sito ufficiale.
Direttore musicale:
Michele de Martino

Michele de Martino

Nato nel 1976, si è diplomato con il massimo dei voti e la lode in mandolino presso il Conservatorio “C. Pollini” di Padova e successivamente ha conseguito, sempre con massimo dei voti e lode, la specializzazione “ramo concertistico” di II livello al Conservatorio di Napoli con un concerto interamente dedicato a J. S. Bach.

E’ risultato vincitore del 1° premio assoluto al concorso nazionale per giovani musicisti indetto dall’Ass. Mus. “Napolinova”. Ha tenuto concerti in Francia, Germania, Svizzera, Spagna, Grecia, Inghilterra, Lussemburgo, Portogallo, Albania, Polonia, Corea del Sud, U.S.A., Argentina, Uruguay, Brasile, Egitto, Algeria, Qatar, Libia, Slovenia, Croazia e Serbia.

Ha effettuato numerose registrazioni televisive e radiofoniche sia per emittenti italiane sia estere. Si è esibito con diverse formazioni in qualità di solista quali: Orchestra del Teatro dell’opera di Roma, Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra del teatro Verdi di Salerno, Orchestra del Teatro lirico di Cagliari, Orchestra Janacek di Praga etc. collaborando con direttori quali R. Muti, Z. Metha, D. Oren.

Dal 1996 collabora con il Teatro S. Carlo di Napoli.

In ambito teatrale ha collaborato con R. De Simone, M. Rigillo, Lina Sastri, Moni Ovadia etc.

Nel biennio 2000 (Spagna), 2001 (Italia) è stato “spalla” dell’Orchestra Giovanile Europea.

Ha inoltre conseguito il diploma di pianoforte.

 

Assistente musicale: Vincenzo Lamagna
Direttore tecnico: Umberto Petito
Direttore di scena: Pippo di Matteo
Promozione: Patrizia Sgueglia
Collaboratore alle ricerche: Alessio Arena
Webmaster: Michèle Laurent

L'associazione nasce nel 1996 per iniziativa di un gruppo di artisti con differenti esperienze nel mondo dello spettacolo, ma con l'intento di promuovere la musica, il teatro e le arti figurative, attraverso seminari, spettacoli e concerti, laddove l'arte incontra maggiori difficoltà di esecuzione e approfondimento.

Negli anni, l'associazione si è adoperata per la diffusione della musica nelle scuole, in special modo nei quartieri dove è più presente il disagio minorile, nelle strutture per anziani, nelle case per ex degenti degli ospedali psichiatrici, nei siti archologici, nonchè nei luoghi ufficiali dello spettacolo: teatri, sale da concerto, auditorium e spazi all'aperto. Ospite di rassegne musicali, festival nazionali ed internazionali, rassegne teatrali.

Tuttavia, l’esperienza professionale più “alta” e formativa, per l’associazione, è il lavoro che svolge, da anni, nel progetto speciale dedicato ai laboratori di educativa territoriale.

“L’educativa territoriale” è un’iniziativa molto importante del Comune di Napoli, rivolta ai ragazzi e ai giovani dei quartieri popolari dove è molto presente il disagio minorile. L’associazione partecipa al progetto collaborando con il centro “Progetto Oasi”, un centro polifunzionale che si trova nel cuore della “Sanità”, antico rione napoletano, dove, oltre la didattica ministeriale, dopo l’orario scolastico, si tengono molteplici laboratori di arte e cultura. In questi anni di intensa partecipazione si è cercato di portare i ragazzi alla conoscenza del grande patrimonio musicale e teatrale napoletano, partendo dalla tradizione popolare per arrivare alla contaminazione di più linguaggi e all’universalità della musica e del teatro come strumenti di pace, conoscenza e di integrazione con altre culture. Questa esperienza ci dà la possibilità di toccare con mano, ogni giorno, il talento, le capacità, la vitalità e la voglia di riscatto di tanti giovani che, altrimenti, sarebbero costretti a passare il loro tempo libero in attività che poco hanno da vedere con il mondo dell’infanzia e dell’adolescenza.

Verifica, per tutti i volontari dell’associazione e per gli stessi ragazzi, sono gli spettacoli realizzati ogni fine anno, dove tutti i partecipanti, ragazzi e ragazze tra i quattro e i quindici anni, spinti, motivati e coccolati dalla direttrice e dal direttore del Centro, sono protagonisti di opere come: La Gatta Cenerentola, Carosello Napoletano, De Pretore Vincenzo, La Festa di Piedigrotta, solo per citarne alcuni, e in quelle occasioni dimostrano tutto il loro talento sia nella recitazione che nel canto e la danza.

Il coordinamento e la direzione delle attività è affidato a Gianni Lamagna che attraverso la lunga esperienza di cantante, musicista e operatore culturale ha garantito, il valore artistico e professionale, nonche sociale ed umanitario, dei progetti realizzati. La direzione musicale è di Antonello Paliotti (compositore, autore, arrangiatore). L'associazione si avvale inoltre, della collaborazione di cantanti, attori, musicisti, danzatori, musicoterapeuti, psicoterapeuti.

chi siamo
collaborazioni
produzioni
contatti